Il Lametino | Vacantiandu 2019, l’attore cabarettista Tommy Terrafino ha aperto la rassegna estiva

Lamezia Terme – Terza annualità del progetto Vacantiandu 2019 che ha aperto la rassegna estiva con l’attore cabarettista Tommy Terrafino noto al grande pubblico per le sue partecipazioni a Made in Sud su Rai 2. “Cinque i comuni calabresi: Mendicino, Nocera Terinese, Falerna, Cleto e Lido Marinella che hanno ospitato il bravissimo comico pugliese – scrivono in una nota – con il suo divertente spettacolo Veganissimo Me di cui è coautore insieme ad Alessandro Tagliente per la regia di Carlo Dilonardo”.

“Sono le avventure e le figure della vita quotidiana ad alimentare la materia della comicità di Terrafino che si presenta al pubblico scattante, veloce, semplice e immediato anche se le sue battute rivelano, poi, personaggi nervosi e insoddisfatti, impegnati in una sfida sfiancante con la realtà – e proseguono – ride di se stesso, racconta gaffe, errori, delusioni e timori ma poi ci si accorge che l’oggetto comico è in platea, pronto a diventare bersaglio privilegiato e ignaro delle sue battute sagaci che, come una lente di ingrandimento, sanno cogliere vizi e manie, tic ed esagerazioni di uomini e donne in cui ognuno di noi può specchiarsi e riconoscersi con un sorriso”.

“Durante le serate nei comuni di Falerna e Cleto, Tommy Terrafinoè stato affiancato da un’ospite d’eccezione – si legge in una nota –  il musicista Pierluigi Virelliin un insolito ed estemporaneo connubio tra la cultura pugliese e quella calabrese in cui la comicità schietta e popolare di Terrafino è stata arricchita e amplificata dai commenti musicale di Virelli che, accompagnato dalla chitarra battente e da altri strumenti della tradizione,  ha saputo declinare in chiave ironica i suoi canti di matrice orale”. “Gli eventi della rassegna estiva sono parte integrante del progetto Vacantiandu con la direzione artistica di Diego Ruiz e Nico Morelli e la direzione amministrativa di Walter Vasta – concludono –  il progetto è finanziato dalla Regione Calabria per il triennio 2017-2020 nell’ambito degli interventi tesi a valorizzare i luoghi di interesse storico e archeologico ed è promosso dall’Associazione teatrale “I Vacantusi”di Lamezia Terme”.

Leggi l’articolo qui…

 

Leggi anche